Dentro le scarpe - le mie emozioni finali

COPERTINAdentro le scarpe-1

Ho finito di scrivere la prima edizione alle ore 18 del 16 ottobre 2011... e quell'istante è diventato parte di me

"Sono felice, ma anche un po’ triste; è un addio alle mie creature, ai miei personaggi e ancora una volta capisco che la felicità non è la meta, ma il viaggio.

Sperimento un calo di tensione creativa, sono stanca e dormo molto.

Mi sembra di avere tanto tempo a disposizione ora che non penso più, ogni minuto, a scrivere".


Barbara: “È il cuore che ormai aperto sente freddo, ma quello che è uscito lascia spazio per nuovo riempimento, ti abbraccio”
.

 

Paola: “Ti rimarrà dentro e lo potrai trovare quando vorrai”.

 

.